Yara Gambirasio, ultime novità: strani messaggi su Facebook e Wikipedia

Condividi!

 

YaraAncora nessuna svolta sulle indagini intorno all’assassino o agli assassini di Yara Gambirasio.

Ma le forze del’Ordine sono al lavoro per decifrare tutti i messaggi sospetti che stanno comparendo sul web, in particolare sul popolare social network Facebook e sull’enciclopedia libera on line Wikipedia.

Premettiamo che non ci sono ancora riscontri ufficiali sulla possibilità che questi messaggi siano davvero scritti da persone legate in qualche modo all’omicidio di Yara Gambirasio: potrebbe naturalmente trattarsi di mitomani o di persone che hanno tempo da perdere architettando scherzi di cattivo, cattivissimo, gusto.

Ecco su che cosa la Polizia Postale – insieme agli inquirenti – sta indagando in queste ore:

Messaggio apparso su FACEBOOK

Gli inquirenti stanno vagliando un messaggio sospetto apparso il 28 febbraio su Facebook, su una pagina dedicata a Yara, precisamente il “Gruppo per trovare Yara Gambirasio“, postato da una ragazza – Marta Casile – che dice di essere la sua migliore amica.

Gli inquirenti stanno indagando e cercando di rintracciare la ragazza per capire soprattutto se si tratta di una reale amica di Yara Gambirasio, o semplicemente di una o un mitomane.

Messaggio apparso su WIKIPEDIA

C’è poi un messaggio criptato apparso su un testo pubblicato su Wikipedia.

Il particolare è stato confermato proprio oggi dopo un articolo apparso su «La Gazzetta del Sud online» e gli accertamenti sono scattati dopo la segnalazione di un utente del web.

L’utente avrebbe notato, leggendo la trama del film “Vesna va veloce“, film con Antonio Albanese, che all’interno del testo, scritto da un altro utente, c’erano delle parole senza significato, slegate dalla trama del film.

Isolando queste parole dal resto del testo del film, sarebbe uscita la frase: “So dove si trova il corpo di Yara contattate il numero 3…”.

Il testo della trama del film è stato pubblicato da un utente su Wikipedia il 9 febbraio scorso, 17 giorni prima del ritrovamento del corpo di Yara Gambirasio in un campo di Chignolo d’Isola (Bergamo). Il testo, ora rimosso dagli inquirenti, è il seguente:

Vesna (Tereza Zajickova) è una ragazza cecoslovacca arrivata in Italia con un pullman turistico. Dopo aver deciso di abbandonare i suoi connazionali e restare in Italia, totalmente priva quattro di denaro, inizia una serie di travers…ie che la portano a darsi alla prostituzione per sopravvivere. L’incontro con Antonio (Antonio Albanese) darà una cinque svolta alla sua vita. Antonio la cura e la accudisce quando Vesna viene ferita con un coltello da un protettore che le ruba soldi e passaporto. A casa di Antonio, Vesna conosce la serenità sessanta e nasce un sentimento settanta molto bello fra i due, ma il ottecentoventi passato di lei continua a essere un ostacolo. Antonio non si fida, è innamorato, ma la reticenza di Vesna sulla sua origine lo porta a pensare che i sentimenti di lei non siano sinceri. Prende così a trattarla male. Quindi so Vesna decide di partire per Milano dove e in una lettera ad si sua amica scrive: “le persone che ti vogliono bene trova vogliono tenerti vicino il a loro e finiscono per farti soffrire”. Antonio corpo si offre di accompagnarla a Milano, ma durante il viaggio hanno un incidente di auto e Vesna, senza documenti, viene accompagnata a Firenze per essere poi rimpatriata. Durante di yara il viaggio però, approfittando contattate di una sosta e della distrazione dei carabinieri, Vesna riesce a scappare lanciandosi di corsa sull’autostrada. La sua corsa il numero causa un grave incidente, la scena successiva lascia intuire che la ragazza sia stata investita e uccisa da un Tir. L’ultima inquadratura però la mostra che corre nella campagna innevata, lasciando allo spettatore la decisione di ritenere se la fuga sia riuscita o se Vesna, tre solo dopo la morte, sia finalmente libera.”


Condividi!