Accoltellato per una sigaretta negata

Condividi!

 

reggio emilia

di Andrea Minotti

Reggio Emilia – 1,20 del mattino, un tunisino di 25 anni  nel parco di via Turri, è stato accoltellato ripetute volte, riportando diverse ferite lacero contuse al viso e al braccio sinistro, perdendo molto sangue. Il giovane è stato soccorso da una volante della Polizia, dopo una segnalazione di un passante. Il tunisino, già dimesso con una prognosi di 15 giorni, è noto alle forze dell’ordine per numerosi precedenti penali ed essendo sprovvisto di permesso di soggiorno, è stato trattenuto nella camera di sicurezza della Questura per rilievi fotografici e dattiloscopici.

Contro gli assalitori, il giovane non ha sporto denuncia. Secondo la testimonianza della vittima, l’aggressore gli avrebbe chiesto una sigaretta, ma al suo rifiuto l’uomo, in compagnia di una donna – entrambi di origini algerine – ha sfoderato un paio di forbici domestiche di metallo, e lo colpì con diverse volte ferendolo.

 


Condividi!