Gemelline scomparse, la tremenda verità del padre: “Riposano in pace, non hanno sofferto”

Condividi!

gemelline scomparse

Cerignola, 11 febbraio 2011

“Le bambine riposano in pace, non hanno sofferto. Non le rivedrai più”. Con queste parole, probabilmente, finiscono le speranze di ritrovare le piccole Alessia e Livia in vita. Le ha scritte Matthias Schepp in una delle lettere recapitate alla moglie a Losanna. Gli inquirenti hanno messo insieme tutti i tasselli e hanno fornito la seguente ricostruzione: il 31 gennaio Matthias acquista 3 biglietti della Cmn da Marsiglia a Propriano (in Corsica, a 30 km da Ajaccio). In nave il padre e le due bambine vengono visti da più persone. Alle 6,30 del 1 febbraio la nave giunge a destinazione, ma da questo momento di Alessia e Livia si perdono le tracce. Alle 20 dello stesso giorno Matthias Schepp si imbarca DA SOLO a Bastia in direzione Tolone (Francia). L’occhio elettronico fotografa la sua auto alla barriera di Ventimiglia: è il 2 febbraio, Matthias entra in Italia, attraversa tutto lo stivale e la sera del 3 febbraio si butta sotto un treno a Cerignola, in Puglia. Ma le bambine? Quest’ultima lettera e le ricerche in internet sui veleni compiute dall’uomo lasciano davvero poche speranze, ma non bisogna smettere di cercarle. Secondo il quadro che emerge in queste ore, quindi, Alessia e Livia sarebbero morte o durante il viaggio tra Marsiglia e Propriano, e in questo caso potrebbero essere state gettate in mare, o nelle 14 ore che il padre ha trascorso in Corsica prima di tornare da solo in Francia. La verità è nascosta forse in quel registratore che non si trova più e che Matthias potrebbe aver inviato alla moglie da un piccolo borgo vicino a Marsiglia il 2 febbraio.

Nel frattempo il corpo dell’uomo, terminata l’autopsia, è stato messo a disposizione dei famigliari, ma per ora nessuno lo ha reclamato.

Leggi anche:

GEMELLINE SCOMPARSE: SI TEME AVVELENAMENTO

GEMELLINE SCOMPARSE: ALESSIA E LIVIA ERANO SUL TRAGHETTO

GEMELLINE SCOMPARSE: MATTHIAS SCHEPP HA SPEDITO IL DENARO PRIMA DI UCCIDERSI

DOVE SONO ALESSIA E LIVIA?

 


Condividi!