Gemelline scomparse: ancora un avvistamento

Condividi!

Gemelline scomparseUn’altra testimonianza sulla possibile presenza in Italia delle gemelline svizzere di 6 anni, Alessia e Livia Schepp – scomparse lo scorso 28 gennaio insieme al padre, Matthias Schepp, morto suicida sotto un treno alla stazione di Cerignola – arriva dalla città di La Spezia.

Sarebbero state viste a La Spezia dalla proprietaria di un bar in Viale Italia e da suo fratello: i due ricordano di aver visto Matthias Schepp insieme alle gemelline scomparse.

Ricordano di aver servito all’uomo un amaro e acqua alle due bimbe: “Era il 2 febbraio, pressapoco le due e mezza del pomeriggio“.

Secondo la barista, l’uomo aveva lasciato in doppia fila l’Audi nera.

La testimonianza è stata presa a verbale dalla polizia della città di La Spezia e andrà ad aggiungersi alle centinaia di segnalazioni che arrivano da tutta Italia e che sono prese in esame dalla Questura di Foggia, titolare delle indagini in Italia.

 

LEGGI ANCHE:

GEMELLINE SCOMPARSE: MAI ARRIVATE IN ITALIA

GEMELLINE SCOMPARSE: TRACCE DI DNA DI ALESSIA E LIVIA SULLA PENNA?

GEMELLINE SCOMPARSE: UNA MESSA AD ASCOLI PICENO

GEMELLINE SCOMPARSE: NUOVI AVVISTAMENTI A CANTU’

GEMELLINE SCOMPARSE: ULTIMI SVILUPPI E NUOVE IPOTESI

 


Condividi!