Guglielmo Gatti: omicidio dei coniugi Donegani

Condividi!

Guglielmo Gatti

Brescia, 30 luglio 2005

Il 30 luglio 2005 Guglielmo Gatti ha assassinato i suoi zii, Aldo e Luisa Donegani, nella loro casa di via Ugolini a Brescia. Guglielmo Gatti, che abitava al piano sopra la coppia, ha aggredito la coppia e l’ha fatta a pezzi nel garage di casa sua, per poi sbarazzarsi dei corpi rinchiudendoli in svariati sacchetti dell’immondizia e gettandoli in un burrone. I resti, in avanzato stato di decomposizione, verranno ritrovati il successivo 17 agosto e, il giorno stesso, Guglielmo Gatti verrà arrestato.

GUGLIELMO GATTI: LA RICOSTRUZIONE DELL’OMICIDIO DEI CONIUGI DONEGANI

GUGLIELMO GATTI, OMICIDIO CONIUGI DONEGANI: IL RITROVAMENTO DEI CORPI

LE PROVE CHE HANNO INCASTRATO GUGLIELMO GATTI


Condividi!