Giallo Torre del Lago: identikit dei protagonisti

Condividi!

RoulotteSono quattro, al momento, i protagonisti del giallo di Torre del Lago. La triste storia della scomparsa di Velia Carmazzi e della madre Maddalena Semeraro.

Massimo Remorini. È la figura sulla quale fin dal primo momento ha ruotato l’indagine. Piccolo imprenditore edile, 53 anni, di Viareggio, è titolare anche di un chiosco all’inizio dei viale dei Tigli nella pineta di levante a Viareggio. E’ noto in citta’ per essere stato spesso coinvolto in trattative di vendita di case e terreni svolgendo il ruolo di intermediario, curava gli interessi delle due donne scomparse e aveva la delega nella riscossione della pensione. In passato ha lavorato con lui anche il figlio e nipote delle donne, David Paolini. Massimo Remorini si trova in carcere a Lucca.

Maria Casentini. È una figura emersa a sorpresa: 50 anni, di Massarosa (Lucca), si trova agli arresti domiciliari. La donna ha collaborato con Massimo Remorini nel corso degli anni.

Giunio Massa. È indagato. Viareggino, 66 anni, e’ un avvocato civilista ed e’ stato avvocato di parte civile nel crack di Giorgio Mendella.

Francesco Tureddi. Anche lui é indagato. Ha 56 anni, è di Viareggio. È amico di Massimo Remorini, con cui collaborava nelle varie attivita’.

 

LEGGI ANCHE:

GIALLO DI TORRE DEL LAGO: GLI STENTI DOPO LA RICCHEZZA

GIALLO TORRE DEL LAGO: ARRESTATO MASSIMO REMORINI PER LA SCOMPARSA DI MADRE E FIGLIA

GIALLO DI TORRE DEL LAGO: PARLANO I FIGLI DI VELIA CARMAZZI


Condividi!