Elisa Claps: trovato il Dna di Danilo Restivo sulla maglia della ragazza

Condividi!

danilo restivo

di Redazione direzione@calasandra.it

Condividi

Potenza, 9 marzo 2011

A quasi un anno dal ritrovamento del cadavere di Elisa Claps, il 17 marzo 2010, arriva la notizia che molti si aspettavano: nella maglia indossata dalla ragazza il giorno della sua scomparsa (il 12 settembre 1993) sono state trovate tracce del Dna di Danilo Restivo. Lo ha reso noto Giuseppe Rinaldi, autore e inviato di Chi l’ha visto? (Rai 3), nel corso del programma Linea Notte andato in onda martedì sera.

Le tracce in oggetto sono state evidenziate dalla seconda perizia genetica effettuata sul cadavere della studentessa potentina dal comandante del Ris di Parma, Tenente Colonnello Giampietro Lago, e dal comandante della sezione biologica del Ris di Roma, Maggiore Andrea Berti. La prima perizia, che era stata affidata al professor Vincenzo Pascali, era stata giudicata lacunosa. Danilo Restivo è già indagato per l’omicidio di Elisa Claps e attualmente si trova in carcere in Gran Bretagna con l’accusa di aver ucciso anche una donna inglese, Heather Barnett.

www.cronaca-nera.it

Leggi anche:

ELISA CLAPS: 17 ANNI DI ANGOSCIA E UN TRAGICO EPILOGO

L’OMICIDIO DI HEATHER BARNETT

DANILO RESTIVO: IL PRINCIPALE SOSPETTATO DEGLI OMICIDI CLAPS E BARNETT

CASO CLAPS: I PRINCIPALI INDIZI A CARICO DI DANILO RESTIVO

“HEATHER LITIGO’ CON RESTIVO”: PARLA UN TESTIMONE

“IL CASO CLAPS – UNA STORIA NASCOSTA”: RECENSIONE DEL LIBRO DI PINO CASAMASSIMA

ELISA CLAPS: DISSEQUESTRATA LA CHIESA DELLA SANTISSIMA TRINITA’

ELISA CLAPS: IL CORPO ERA VISIBILE GIA’ NEL 2008

ELISA CLAPS, INIZIATO L’APPELLO: DANILO RESTIVO PRONTO A DIRE LA “SUA” VERITA’


Condividi!