Maricica Hahaianu, omicidio alla stazione Anagnina: resta in carcere Alessio Burtone

Condividi!

Maricica H.Rimarrà in carcere Alessio Burtone, il romano di 20 anni che deve rispondere di omicidio preterintenzionale per la morte di Maricica Hahaianu, l’infermiera romena di 32 anni. Il fatto era avvenuto nell’ottobre scorso al capolinea della stazione metropolitana Anagnina di Roma.
La quinta sezione penale della Cassazione ha infatti respinto il ricorso sulla decisione del tribunale del riesame di Roma che ha stabilito il carcere per Burtone. L’omicidio avvenne a seguito di una lite iniziata nella tabaccheria della stazione della metropolitana mentre i due si trovavano in fila per l’acquisto del biglietto. Burtone ha colpito con un pugno al volto la donna romena che ha perso i sensi e ha sbattuto la testa a terra. La scena e’ stata ripresa dalle telecamere della metropolitana.


Condividi!